Molle in acciaio al carbonio

/, mollificio/Molle in acciaio al carbonio

Molle in acciaio al carbonio

Molle in acciaio al carbonio

In questo articolo vi parleremo del materiale che utilizziamo per le nostre molle e denti, realizzati per essere dei saldi componenti  in macchinari agricoli come voltafieno, spandifieno, ranghinatori, andanatori, rastrelli, seminatrici, strigliatori, raccogli-imballatrici, pick-up, mietitrebbiatrici e macchine per la lavorazione e preparazione del suolo: l’acciaio al carbonio.

Acciaio al carbonio

L’acciaio al carbonio è una categoria dell’acciaio e la sua classificazione è la percentuale di carbonio contenuta nella lega.

Per essere chiamato tale, il contenuto di carbonio all’interno dell’acciaio deve essere massimo del 2%, altrimenti la lega viene chiamata ghisa.

L’acciaio costituisce il più importante prodotto della siderurgia ed esistono molte categorie-classificazioni dell’acciaio, a seconda del parametro preso in considerazione, tra cui: processo di produzione, composizione chimica, caratteristiche meccaniche, impiego, ecc..

Tra tutte le categorie di acciaio, l’acciaio al carbonio è quello più utilizzato, probabilmente rappresenta in termini quantitativi il 90% degli acciai.

L’acciaio al carbonio viene suddiviso in due categorie:

  • Acciaio dolce: a basso tenore di carbonio.
  • Acciaio duro: ad alto tenore di carbonio.

Gli usi dell’acciaio al carbonio sono innumerevoli: infatti, senza la disponibilità di acciaio di alta qualità a prezzi accessibili, la rivoluzione industriale non sarebbe stata possibile.

Ad oggi, grazie alle tecnologie di lavorazione e produzione dell’acciaio, esistono diverse categorie di materia prima, ognuna mirata per usi specifici.

Mollificio Adriese, realizza denti e molle in acciaio al carbonio con la qualità certificata di UNI EN ISO 9001:2008: una garanzia di un impegno continuo per l’innovazione e il miglioramento dei metodi produttivi e di un’attenzione costante per la qualità, in un processo che coinvolge attivamente tutti i livelli della produzione e tutto il personale dell’azienda.

Con le molle in acciaio al carbonio effettuiamo:

  • Verniciatura a polvere: consiste nell’applicazione uniforme di polveri termoindurenti mediante deposizione elettrostatica.
  • Pallinatura: consiste nel bombardare la superficie delle molle e/o dei denti con sfere di acciaio (lanciate ad alta velocità) per incrementare la resistenza a fatica e la durezza superficiale dei pezzi. Questo trattamento aumenta la loro resistenza meccanica e ne prolunga notevolmente la durata.
  • Imballaggio: Il confezionamento delle molle e dei denti può essere effettuato, secondo le esigenze del cliente, in grandi cartoni contenenti fino a 5000* pezzi o in piccole scatole di cartone con capacità fino a 100* pezzi.* A seconda delle dimensioni delle molle e dei denti.
  • Etichettatura: è possibile applicare un’etichetta personalizzata su ogni molla e dente in acciaio al carbonio e un’etichetta su ogni confezione. Con questo servizio permetti il riconoscimento immediato dei pezzi, ottimizzando il sistema di immagazzinamento e di vendita.
  • Identificazione laser: il nuovo sistema di identificazione, impresso in modo indelebile nella vernice, permette di riportare logo e marchio del cliente, riferimento e descrizione dell’articolo.
    Grazie a questo facile e sicuro sistema di identificazione, che garantisce la rintracciabilità dell’articolo, sono state eliminate le problematiche legate all’applicazione e all’utilizzo delle etichette adesive.

Sei interessato alle nostre molle in filo di acciaio al carbonio? richiedi subito un appuntamento con Mollificio Adriese:

peugeot-roma-professione-auto-contattaci-pulsante-1

Save

By | 2018-07-09T08:54:30+00:00 22 marzo 2017|curiosità, mollificio|0 Commenti

Scrivi un commento