Verniciatura a polvere per molle in acciaio

/, mollificio/Verniciatura a polvere per molle in acciaio

Verniciatura a polvere per molle in acciaio

Verniciatura a polvere per molle in acciaio

La verniciatura a polvere non è altro che un procedimento di rivestimento di superfici metalliche con un film organico, che può avvenire per due scopi principali:

  • A scopo decorativo;
  • Protezione dalla corrosione e da agenti aggressivi, come nel caso delle nostre molle.

Come avviene la verniciatura a polvere

Con questo processo, i pezzi in lavorazione vengono ricoperti di polvere verniciante a base di resine sintetiche (come le polveri epossidiche), la quale aderisce per effetto elettrostatico, passati successivamente in un forno dove a causa della temperatura della vernice prima fonde e poi polimerizza offrendo uno strato aderente.

Il processo di verniciatura a polvere viene effettuato in impianti attrezzati che prevedono:

  • Un nastro trasportatore aereo a catena in cui vengono appesi i pezzi per la verniciatura come ad esempio lamiere, tubi, cannelle e profilati.
  • Un sistema di lavaggio dei pezzi
  • Un forno di polimerizzazione
  • Cabine di applicazione con pistole elettrostatiche o triboelettriche.

Caratteristiche della verniciatura a polvere

Le caratteristiche di aderenza, durata e resistenza alla corrosione, sono influenzate in modo particolare dal processo di preverniciatura della superficie.

Lo spessore dello strato verniciante che può essere ottenuto con questa tecnologia è nettamente superiore a quello ottenibile con vernice liquida e le caratteristiche meccaniche possono essere molto elevate.

Dall’altro lato, in mancanza di un’adeguata preparazione si verificano facilmente sfogliature, formazione di bolle, screpolaure.

Con la verniciatura a polvere si possono comunque ottenere ottime prestazioni per la finitura e per la tenuta meccanica.

Il cambio di colore nella verniciatura a polvere

Il cambio colore nella verniciatura a polvere però è particolarmente critico in quanto la polvere abbattuta dall’aria di ventilazione delle cabine viene recuperata.

Nel momento in cui si voglia cambiare la tinta in lavorazione è necessario effettuare una pulizia accuratissima non solo delle apparecchiature di applicazione e delle cabine, ma anche di tutto il circuito dell’aria e del riciclo della polvere.

Al contrario delle vecchie, le moderne cabine di verniciatura a polvere sono costruite con materiale dielettrico come la vetro-resina: questo materiale consente una pulizia veloce delle pareti e nelle versioni più recenti, anche il cambio automatico del colore.

Utilizzo della verniciatura a polvere

Questo processo trova una vasta applicazione soprattutto a livello industriale, perchè:

  • Dal punto di vista qualitativo è di facile applicazione;
  • Dal punto di vista ecologico e dell’ambiente di lavoro, elimina i problemi dei solventi.

Viene applicata ai seguenti materiali:

  • Acciaio;
  • Alluminio;
  • Metalli zincati;
  • MDF che sta per Medium-Density Fibreboard ( un pannello derivato del legno);
  • Vetro.

Le molle di Mollificio Adriese transitano in un forno di cottura capace di rendere lo strato protettivo chimicamente efficace contro gli agenti atmosferici corrosivi e anche di migliorare l’aspetto estetico dei pezzi.

Sei interessato a questo trattamento per molle e denti in acciaio? richiedi un appuntamento con Mollificio Adriese:

peugeot-roma-professione-auto-contattaci-pulsante-1

By | 2018-07-09T08:54:34+00:00 02 marzo 2017|curiosità, mollificio|0 Commenti

Scrivi un commento